Archive for the ‘ricerca’ Category

IL COHOUSING SECONDO ALEXANDER

martedì, dicembre 14th, 2010

Dal 13 al 18 dicembre 2010 si è svolto nella Facoltà di Architettura dell’Università Roma Tre un workshop coordinato dalla prof. Elena Mortola inititolato “Recupero e riuso a cohousing e a centro civico del Monastero di S. Croce di Magliano Sabina”, destinato agli studenti del corso di laurea 1M.

Il giorno 14 dicembre il prof. Giangrande, nell’ambito del workshop, ha svolto una lezione riguardante principalmente gli argomenti seguenti: Introduzione a A Pattern Language e Un pattern per il cohousing.

PARTECIPAZIONE ALLA XIII CONFERENZA NAZIONALE DELLA SOCIETA’ ITALIANA DEGLI URBANISTI

mercoledì, marzo 10th, 2010

Alessandro Giangrande ha partecipato alla XIII Conferenza Nazionale della SIU intitolata “Città e crisi globale. Clima sviluppo e convivenza” che si è svolta presso l’Università Roma Tre dal 25 al 27 febbraio 2010.

Nell’occasione ha presentato un paper che, nel titolo e nei contenuti, ricalca sostanzialmente quello presentato al 4° Tavolo Nazionale sui Contratti di Fiume (Roma, 25 settembre 2009), con alcuni specifici approfondimenti.

UN APPROCCIO PARTECIPATIVO DINAMICO PER LA RIQUALIFICAZIONE E LA VALORIZZAZIONE FLUVIALE NEI CONTRATTI DI FIUME

venerdì, settembre 25th, 2009

Il testo completo dell’intervento di Alessandro  Giangrande al 4° Tavolo Nazionale sui Contratti di Fiume (Roma, 25 settembre 2009) si trova all’indirizzo seguente:

Tavolo nazionale Contratti di Fiume

SPAZI DIDATTICI ALL’APERTO – UN PROCESSO DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA

martedì, giugno 2nd, 2009

Il libro curato da Alessandro Giangrande, Gabriella Guidetti ed Elena Mortola: Spazi didattici all’aperto, Gangemi editore, Roma, 2009, descrive un processo di progettazione partecipata che ha visto collaborare diversi soggetti nell’ambito di un accordo di partenariato: il Municipio Roma VI, Il Dipartimento di Studi Urbani di Roma Tre, l’Ufficio Verde Scolastico del Dipartimento X del Comune di Roma,  la Società Roma Multiservizi e l’Associazione Cemea del Mezzogiorno.

La progettazione ha riguardato gli spazi esterni di otto scuole  – asili nido, scuole dell’infanzia e scuole elementari –  intesi come estensione di quelli interni, come luoghi in cui si realizzano le condizioni che rendono il tempo trascorso all’aperto complementare all’altro, e non un semplice ‘intervallo’.

Il processo progettuale è illustrato in sintesi nell’ intervento presentato alla VI edizione della Mostra-Convegno Terra Futura che si è svolta a Firenze dal 29 al 31 maggio 2009.

IL BILANCIO PARTECIPATIVO DEL MUNICIPIO ROMA IX

giovedì, febbraio 5th, 2009

Alessandro Giangrande, in qualità di responsabile scientifico, ha coordinato l’équipe interdisciplinare incaricata dal Municipio Roma IX di redigere il Bilancio Partecipativo per il triennio 2009-2011. L’équipe – costituita da un’assegnista (Adriana Goni Mazzitelli), due dottorande (Daniela Festa, Viviana Petrucci) e due consulenti laureate (Lea Angeloni, Laura Moretti) – ha lavorato per circa tre mesi con gli abitanti che hanno partecipato numerosi alle assemblee e ai tavoli per la valutazione di fattibilità delle proposte.

La relazione finale che illustra il percorso partecipativo e i risultati del lavoro è riportata all’indirizzo seguente:

Bilancio Partecipativo IX Municipio

IL CASO DI BASSE DI STURA

martedì, dicembre 2nd, 2008

Verso la fine del 2007 numerosi Enti pubblici e privati della Città di Torino e della Regione Piemonte hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per realizzare l’iniziativa Trasmettere Città Sostenibile, nel cui ambito è stato organizzato un workshop internazionale che aveva il compito di elaborare strategie e progetti concreti per la riqualificazione del sito di Basse di Stura – ubicato in una zona di parco fluviale interna al tessuto urbano della città di Torino – che è stato oggetto di smaltimento abusivo di rifiuti industriali e non fin dal secondo dopoguerra.

Dopo essere stato nominato membro del Comitato Internazionale incaricato di inserire la suddetta iniziativa in una dimensione internazionale, Alessandro  Giangrande è stato invitato a partecipare al workshop come tutor di uno dei cinque gruppi di lavoro interdisciplinari – ciascuno costituito da circa 20 progettisti ed esperti di nazionalità diversa – che hanno prodotto altrettante proposte progettuali alternative. Il workshop si è svolto a Torino nel mese di febbraio 2008.

Ogni gruppo di lavoro ha descritto e discusso  i risultati conseguiti nel workshop al XXIII Congresso UIA (Torino, 29 giugno – 3 luglio 2008) .  I risultati  del gruppo coordinato da A. Giangrande sono illustrati

– nelle tavole elaborate per il Congresso UIA;

-nel testo dell’intervento presentato  al 1° Convegno RESTRUCTURA (Torino, 29 novembre 2008)